Post-produzione fotografica

La differenza tra passione e professione

Sfatare un mito è doveroso. Il lavoro del fotografo professionista non si esaurisce con il servizio fotografico e si completa con la post-produzione che non deve essere considerata come appendice ma come valore aggiunto per il cliente che si affida al nostro studio, in grado di fare la differenza in un mercato complesso come quello dove operiamo. Siamo concordi nel definire la post-produzione competenza professionale da affidare a persone preparate in grado di sfruttare la tecnologia per ottenere il massimo in termini di resa delle immagini. In studio si procede con l’acquisizione e l’apertura dei file Raw, la selezione degli scatti, l’ottimizzazione dei file che comprende: controllo dell’esposizione, bilanciamento colore, nitidezza e infine fotoritocco. Efficacia, rapidità e affidabilità operativa, capacità di gestire l’intero workflow: dal processo creativo, all’organizzazione del servizio fotografico, alla consegna delle immagini post-prodotte.